Cerca
  • caroamicomio

Che sacrifici sono disposto a fare per il mio cane ?

Buonasera a tutti! Stasera mi voglio dedicare a tutte le persone che ancora non hanno un cane ma che ci stanno pensando.

Ci sono diversi motivi che ci spingono a prendere un cane :

un primo passo può essere perché amiamo gli animali, un secondo passo può essere perché ci sentiamo soli, oppure perché i nostri figli lo desiderano, oppure perché semplicemente vediamo un annuncio su Facebook di cuccioli in cerca di casa e così diciamo : - Perché no!? ce l’ hanno tutti! -

Ma cosa significa REALMENTE avere un cane?



-----------

Seguimi su Facebook nella mia pagina @caroamicomioblog e su Instagram :https://www.instagram.com/caroamicomioblog

-----------

Purtroppo molti non si rendono conto di cosa vuol dire avere in carico un amico a 4 zampe, così ( come ultimamente mi è successo ) decidono che il cane starà meglio se affidato ad altre persone.

Beh vi posso garantire, anche se io non sono una volontaria, che non è così semplice dare un cane in adozione, ci possono volere anche anni per trovare una nuova famiglia.

Avere un cane significa avere delle responsabilità, ll cane non è un giocattolo, non solo abbiamo il dovere di dargli da mangiare e portarlo fuori per i suoi bisogni, ma ci sono tanti aspetti che vanno considerati.

La vita media di un cane è circa 12/13 anni ovviamente ci sono cani che vivono anche 17anni.

Le responsabilità che abbiamo sono quelle di prenderci cura di loro, amarli, educarli, affrontare i problemi nel momento in cui sorgono; questo comporta un dispendio di energie e, nel momento in cui si ammalano, anche un dispendio economico non indifferente.

Quindi quando siamo lì davanti a quell’annuncio di cuccioli che cercano casa, o stiamo valutando di contattare un allevamento per un cane di razza pensiamo e chiediamoci :

Sono davvero disposto a cambiare la mia vita per lui/lei?

Perché un cambiamento avvenga ci saranno dei “sacrifici” da fare, siamo disposti a farli?

Questo articolo non vuole scoraggiare a prendere un cane, ma vuole essere solamente un momento di riflessione.

Purtroppo ci sono tante persone che prendono un cane e poi la loro vita cambia : magari perché devono incrementare il lavoro, oppure i nonni a cui lo hanno regalato per fargli compagnia vengono a mancare, e prendersi cura di loro diventa un problema perché nessuno dei parenti lo vuole.

Avere un cane o non averlo sono due mondi completamente diversi. E fidatevi lo dico per esperienza personale !

Le nostre vacanze dovranno essere organizzate in anticipo per cercare la struttura più adatta a noi e ai nostri amici a 4 zampe.

Se decidiamo di lasciare il nostro cane in una pensione o di chiamare una Dog sitter dobbiamo farlo con largo anticipo, in modo da poter avere un servizio migliore.

Ora viene spontaneo chiederci :

E se nel corso della loro vita si ammalano, siamo disposti a fare delle rinunce per poterlo curare?

Io amo la mia Abigail, con lei vivo tante avventure. Mi regala delle emozioni uniche e mi dà un infinito amore.

Ma da quando c’è lei la mia vita è cambiata, faccio delle rinunce, dei sacrifici che non mi pesano perché quando ho deciso di condividere la mia vita con lei ero preparata. Sapevo che dovevo fare determinate scelte per prendendomi cura di lei.

Non so cosa potrà succedere in futuro, ma di sicuro mi prenderò cura di lei al meglio delle mie possibilità.

Avere un cane riempie la vita di amore, in loro ci sono tante caratteristiche come : sincerità, lealtà, che ci fanno sentire bene.

Ricordiamoci però che nessuno ci obbliga a prendere un cane, loro hanno una sola vita e siamo noi a decidere per loro; decidiamo consapevolmente.

162 visualizzazioni

Follow Us on Instagram:

SEGUIMI SU INSTAGRAM
  • Instagram - White Circle
@caroamicomioblog

©2019 Design by Asia Diversi.
Social media Manager

  • Black Instagram Icon