Cerca
  • caroamicomio

Il nostro stress si riflette su gli animali

Buongiorno a chi sta andando a lavoro o chi sta leggendo questo articolo sdraiato su una sdraio al sole ( beato te ndr.) buongiorno a chi ha affrontato una giornata pessima, spero che il mio BUON GIORNO sia per domani… insomma Buongiorno e Bentornati su Caro Amico Mio Blog !

Oggi voglio condividere con voi un riassunto della mia tesina sullo stress presentata all’esame di istruttrice cinofila presso DobreDog.



L’articolo sarà suddividono in due parti quindi seguitemi anche prossima settimana …

Prima di iniziare a parlare voglio ricordarvi :

-----------

Seguimi su Facebook nella mia pagina @caroamicomioblog e su Instagram :https://www.instagram.com/caroamicomioblog

-----------

COSA E’ LO STRESS ?

Lo stress in modi diversi è sempre esistito, anzi possiamo affermare che è necessario per la nostra stessa sopravvivenza, perché tutto ciò che ci circonda è destinato al cambiamento e lo stress ci permette di adattarci a queste nuove realtà, quindi possiamo definirlo un fenomeno ambientale.

Hans Selye nel 1936, in seguito ad un esperimento, con il termine stress (termine con il quale in ingegneria indica lo sforzo, la tensione a cui è sottoposto un materiale) definì una risposta dell’organismo generica, non specifica, ad uno stimolo negativo.

Non tutte le situazioni di stress sono negative si possono distinguere 3 tipi di stress:

- Eustress (stress buono) se l’animale è in grado di affrontare in modo efficace la situazione di stress ha una funzione positiva perché induce un processo di cambiamento e adattamento. Avere sete è il segno che il loro corpo ha bisogno di liquidi, cercare acqua e bere sono i comportamenti che risolvono lo stato di stress: non è avere sete che è positivo, ma bere e smettere di avere sete.

Overstress : È un livello di stress in cui l’animale impiega notevoli energie nella risposta adattiva, ma è incosciente dello sforzo che può andare a scapito di altri processi biologici.

- Distress quando l’animale impiega notevoli energie nella risposta adattativa ed è cosciente dello sforzo, se questo stress si prolunga nel tempo può essere la base dell’insorgenza di molte patologie.

Possiamo anche distinguere uno stress acuto in cui la situazione stressante dura per poche ore e uno stress cronico in cui la situazione si protrae per più di un giorno.

Cosa succede quando l’organismo è sotto stress?

Nel momento in cui si verifica un evento stressante l’organismo reagisce immediatamente con la liberazione di alcuni ormoni che vengono comunemente chiamati ormoni dello stress e influenzano le funzioni organiche in maniera tale da predisporre risorse adeguate alla reale o presunta maggiore richiesta.

Quali situazioni possono causare stress?

Carenza di sonno : è provocata da malattie o dolore oppure dal fatto che al cane non è concessa la possibilità di fare sufficienti pause di riposo.Cambiamenti improvvisi : bruschi mutamenti come traslochi, nuove nascite in famiglia, cambio di proprietario dovrebbero essere gestite dall’uomo in modo da recare il minimo disagio al cane.Lutto per la perdita di un amico : i cani si affliggono per …..

CI VEDIAMO PROSSIMA SETTIMANA PER SCOPRIRE LE ALTRE CAUSE!

---------------------------------

Anche oggi il nostro articolo è finito! Se avete domande da farmi non esitate a mandarmi una email o un messaggio.

Se avete voglia seguite la mia pagina instagram : @caroamicomioblog.

CONSIGLIO PER TE QUESTO LIBRO : https://amzn.to/2WzsMgV

E caro lettore GRAZIE che anche oggi hai letto un mio articolo!

Alla prossima settimana.

——————————

28 visualizzazioni

Follow Us on Instagram:

SEGUIMI SU INSTAGRAM
  • Instagram - White Circle
@caroamicomioblog

©2019 Design by Asia Diversi.
Social media Manager

  • Black Instagram Icon